Gli impegni Calcestruzzi

L’acqua: un bene prezioso da risparmiare

Calo delle precipitazioni nevose invernali, incremento dei prelievi per usi agricoli e industriali, aumento della frequenza di eventi siccitosi estremi, anche in zone caratterizzate fino a pochi anni fa da estati con clima tipicamente continentale; una serie di concause che hanno fatto ripensare, a livello europeo e globale, al ruolo dell’acqua nei processi umani.

Da risorsa ritenuta virtualmente infinita, abbiamo cominciato a considerarla un bene prezioso da conservare e tutelare, in ogni sua forma, cominciando soprattutto dall’acqua dolce; quest’ultima, infatti, rappresenta una piccolissima parte dell'acqua totale del pianeta, solamente il 2,5 per cento, mentre la parte restante è acqua salata e oceanica.

È per questo che in Calcestruzzi è maturata già da qualche anno un’attenzione particolare volta all’implementazione di tecnologie e pratiche per la riduzione del consumo dell’acqua nel processo produttivo del calcestruzzo, un’attenzione che ha già portato a importanti risultati e che consentirà di ottenerne altri nell’immediato futuro.

Leggi l'articolo sul blog Italcementi. ​​​

Sergio Tortelli

Responsabile prodotti speciali Calcestruzzi

Italcementi Via Stezzano, 87
24126 Bergamo
Italia

Nasce eco.build la gamma di calcestruzzi green